La femministe che non acclamano la prima presidente del Senato donna

Con settant’anni di ritardo, il Senato ha eletto la prima presidente del senato donna. Non già una presidentA, per usare le declinazioni “femminilizzanti” care alla Boldrini, ma “presidente”, come si addice ai nomi delle cariche pubbliche, che correttamente devono essere declinate al maschile, nonostante l’articolo determinativo debba o possa essere declinato al femminile (la presidente, […]

Se l’immigrazionismo è un costo che non possiamo (più) permetterci

Viviamo in un periodo particolarmente difficile. Negli ultimi cinque anni sono all’incirca 800 mila gli immigrati imbarcati nei pressi delle coste libiche e scaricati nei porti italiani. Una massa enorme di persone che – contrariamente a quanto propagandano i media mainstream – non fugge da nessuna guerra, e che dunque si riversa nelle nostre coste […]

Perché i cristiani devono liberarsi dall’abbraccio mortale della sinistra

Dopo la caduta del muro di Berlino e la caduta del comunismo in Europa, la sinistra ha dovuto reinventarsi e trovare nuovi spazi ideologici in cui operare. Orfana di Lenin e Stalin, del socialismo reale (fallito miseramente) e del mito della rivoluzione proletaria, ha ripiegato sul liberalismo radicale e sull’europeismo. Il primo inteso quale fenomeno […]