Confessione di una ex-liberista

Stanotte ho trovato questo lunghissimo commento sotto un mio post. All’inizio l’ho letto distrattamente, poi con sempre più interesse. Ve lo propongo, dopo aver apportato alcune correzioni di refusi (e mi perdonerà l’autrice), cercando però di mantenere integro il commento.  Gentile ilpetulante, le scrivo questo commento perché ho deciso di confessarmi. Ebbene sì: ero una […]

L’assuefazione ai social che crea l’auto-censura

Ieri, Facebook ha chiuso gli account di Casapound sul proprio social e su Instagram. Per alcuni una censura bell’e buona che denuncia il clima di intolleranza nei confronti di chi, per una ragione o per l’altra, si discosta dalla narrativa ufficiale su certi temi, quali l’immigrazione e la sovranità. Una decisione quella del social americano […]

AAA. Cercasi patrioti per l’Italia

In questo paese ci sono più allenatori di calcio che calciatori, e ci sono più cuochi che clienti, così come ci sono – immancabilmente – più costituzionalisti che patrioti. Di questi tempi, infatti, è facile leggere e sentire di esperti di costituzione estemporanei, che discettano di meccanismi costituzionali, soprattutto cercando di giustificare l’ingiustificabile: il diniego […]

Gli errori di Salvini (che potrebbe recuperare)

Diciamocela tutta. Salvini ha commesso qualche errore. Almeno due. Perché per quanto si possa dire che lui non ha sbagliato a staccare la spina, non ha preparato per bene il terreno; soprattutto però si è fidato di chi lo rassicurava che la crisi sarebbe sfociata nelle elezioni. Non è stato così. La determinazione dei grillini […]

L’alterazione della democrazia parlamentare popolare

Sgombriamo subito il campo: la nostra non è propriamente una democrazia parlamentare. La nostra è semmai una democrazia popolare. La sovranità appartiene al popolo ex-art. 1 Cost. e il Parlamento la esercita solo in forma delegata, e cioè nei limiti della delega (qui), che assume la forma dei principi fondamentali inderogabili, tra i quali vi […]

Nuovo Governo. Perché s’ha da fare (per loro)

Il Governo si fa o non si fa? Ancora non è ben chiara la situazione. Fino all’ultimo è possibile che muoia nella culla (e io me lo auguro) e si vada a giuste elezioni, ma gli interessi sono talmente tanti in gioco e le pressioni estere sono talmente potenti, che mi sento di essere pessimista: […]

Il giubilo delle potenze straniere, della UE e delle élite finanziarie

A quanto ho potuto apprendere, la nuova maggioranza giallorossa ha suscitato grandi entusiasmi. Nel popolo? Macché, nelle élite di mezzo mondo. Quelle, per chiarirci, che tifano per una nazione – la nostra – prostrata al grande capitale finanziario e alle potenze straniere. Quelle che non vogliono un paese sovrano, ma vogliono un paese sottomesso che frustri […]

La banalità della demagogia “casta corruzione privilegi”

Non c’è nulla di populista né di democratico, nel predicare la demagogia “casta corruzione e privilegi”. Semmai questi sono elementi significativi della propaganda neoliberista che mira, al contrario, a rendere insignificante la democrazia sostanziale basata sulla Costituzione sociale del 1948. Un modo per indebolirla e mortificarla. Prendiamo quelle iniziative invocate come “riforme” contro la “casta”, […]

Ma basta con la solfa “siamo una democrazia parlamentare”

Mai come in questi ultime settimane sono fioccati sui social i “costituzionalisti” improvvisati. Quelli che fino a ieri nemmeno sapevano esattamente come funziona una democrazia parlamentare e oggi discettano di meccanismi costituzionali, riproponendo le formulette apprese dai giornali. “Siamo una democrazia parlamentare” e dunque ogni Governo che ottiene la fiducia dal Parlamento è legittimo. Questi […]