Perché la Banca d’Italia deve tornare sotto il controllo del Governo

L’Italia è una repubblica nella quale la sovranità appartiene al popolo (art. 1). Questo significa che i “pilastri” che (sor)reggono la sovranità trovano legittimità nel popolo e dal popolo promanano. Il popolo (delegante) esercita questa sovranità delegandola al Parlamento e al Governo. Questa sarebbe una verità incontestabile se non fosse che negli ultimi quarant’anni qualcuno […]

La Meloni e FdI si facciano promotori di una destra patriottica costituzionale

Qualche tempo fa scrissi un articolo nel quale, con profonda amarezza, constatavo che il partito Fratelli d’Italia era destinato a una inesorabile marginalizzazione politica (con conseguente emorragia di consensi), grazie a(o a causa de)ll’avanzata leghista, che pian piano stava occupando – come in effetti ha occupato – quell’area politica che un tempo era territorio di […]

Perché la nostra non è una Repubblica Presidenziale

Chi conosce sommariamente i meccanismi della repubblica presidenziale, sa perfettamente che il Governo lo decide il Presidente della Repubblica, essendo il capo politico del potere esecutivo (es. USA). In una repubblica semi-presidenziale, il Capo dello Stato non è coinvolto direttamente nell’esecutivo, ma lo nomina in ragione di un preciso indirizzo politico da lui definito. Ciò, […]

Ecco chi volle il pareggio di bilancio in costituzione

Quella riforma venne fatta sotto le pressioni della BCE. A rivelarlo è il quasi ormai ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando, in un intervento alla Festa del Fatto Quotidiano del 2016 (intervento poi ripreso da Byoblu). Una riforma che l’esponente del PD denuncia come sostanzialmente passata sotto silenzio, e dunque un riforma che non fu […]