Perché una breve guida alla (perdita di) sovranità, scaricabile in PDF

Sette mesi fa scrissi un post che voleva essere, senza grandi pretese, una guida alla perdita della sovranità nazionale. Ebbene questa guida è diventata oggi un guida in pdf (il banner lo potete vedere sopra), che ho deciso di condividere con i lettori de Il Petulante, affinché si diffonda molto più facilmente. E’ una semplice guida, o meglio è una guida per un primo approccio alla problematica della sovranità nazionale perduta, perché non è facile districarsi e capire esattamente cosa significhi oggi dirsi no-euro.

E non è facile per una banale quanto ovvia ragione: il no-euro è considerato dalla narrativa mainstream una sorta di disadattato, un reietto, un populista e un estremista che vuole distruggere il paradiso in Terra che fin dai tempi di Ventotene, qualcuno immaginò e altri poi disegnarono. E senza scomodare i facili complottismi, gli euristi hanno ben chiaro dove vogliono arrivare ed ecco perché il no-euro oggi è demonizzato ed è trattato come un paria.

Proprio per questo, le coscienze addormentate devono essere risvegliate e ridestate. Sul web – grazie al cielo – esistono moltissimi autori, commentatori e professori che illustrano con grande efficacia e competenza il perché sarebbe un bene uscire dall’Unione Europea. Sono nati persino movimenti politici, alcuni ancora in fase embrionale, altri meno, e altri ancora – come la Lega di Salvini – trasformatisi nel tempo in partiti no-euro, incrementando così il loro consenso elettorale. E tutti, in un modo o nell’altro, spiegano perché e per come bisogna fuggire dalla gabbia europeista.

In questa babele, anche il sottoscritto ha deciso di riproporre (grazie a questo blog) le tematiche e la giusta battaglia no-euro (anche se Il Petulante ha un respiro più ampio), e per favorire maggiormente la lettura dei suoi articoli e degli articoli dei tanti che in un modo o nell’altro propongono le stesse tematiche e invitano alla stessa battaglia, ha deciso di spiegare in una breve guida in pdf (che potete scaricare da qui) cosa è esattamente la perdita di sovranità e perché questa perdita rappresenta un grande vulnus costituzionale.

  Commenta
E' stato un post interessante?30
Ultimi PostPost CorrelatiI più letti