La Grecia: paese del terzo mondo. Sanità e istruzione distrutti. Povertà dilagante

In Europa sono soddisfatti: la Grecia è uscita dalla crisi; è tornato un paese normale. Peccato che tanto normale non è, vista la situazione drammatica in cui versa la popolazione greca. Un paese sull’orlo del collasso, che pure ha dovuto pagare (oltre il danno, la beffa) 1,34 miliardi di interessi agli investitori tedeschi sui prestiti […]

Per uscire dal giogo dello spread, il Governo deve attuare queste riforme

Non bastano le parole concilianti, né certo sono sufficienti le minacce. Il Governo giallo-verde, se vuole davvero vincere la partita dello spread e sbaragliare l’euroburocrazia, deve semplicemente mettere in cantiere, subito, alcune fondamentali riforme. Altrimenti, delle due l’una: o davvero pecca di incompetenza; oppure semplicemente sta giocando una partita già persa, in attesa che la […]

Con l’Italia euroscettica, Francia e Germania rischiano di perdere la gallina dalle uova d’oro

Il nervosismo a livello europeo per l’Italia è palpabile. Oggi, tanto per dirne una, Macron ha affermato che i populismi «vogliono creare divisioni e l’arretramento nazionalista». I Governi “populisti”, per il presidente francese, in realtà «non sono populisti ma demagoghi nazionalisti» che «dimenticano quello che l’Europa ci ha dato». Mi domando e vi domando cosa mai l’Europa ci abbia dato, a […]

L’Unione Europea come antitesi delle democrazie nazionali popolari

Abbiamo in Italia gli strenui difensori dell’Unione Europea. Il talebanismo sul punto è tale, che costoro consapevolmente o meno, hanno di fatto abbandonato il patriottismo costituzionale, l’idea di patria italiana, per abbracciare un’ideale di patria europea che non esiste. Soprattutto alimentano l’idea – fallace – che questa Unione Europea rappresenti l’unico baluardo democratico contro chissà quale […]

1 2 3 14