Per uscire dal giogo dello spread, il Governo deve attuare queste riforme

Non bastano le parole concilianti, né certo sono sufficienti le minacce. Il Governo giallo-verde, se vuole davvero vincere la partita dello spread e sbaragliare l’euroburocrazia, deve semplicemente mettere in cantiere, subito, alcune fondamentali riforme. Altrimenti, delle due l’una: o davvero pecca di incompetenza; oppure semplicemente sta giocando una partita già persa, in attesa che la […]

Con l’Italia euroscettica, Francia e Germania rischiano di perdere la gallina dalle uova d’oro

Il nervosismo a livello europeo per l’Italia è palpabile. Oggi, tanto per dirne una, Macron ha affermato che i populismi «vogliono creare divisioni e l’arretramento nazionalista». I Governi “populisti”, per il presidente francese, in realtà «non sono populisti ma demagoghi nazionalisti» che «dimenticano quello che l’Europa ci ha dato». Mi domando e vi domando cosa mai l’Europa ci abbia dato, a […]

L’Unione Europea come antitesi delle democrazie nazionali popolari

Abbiamo in Italia gli strenui difensori dell’Unione Europea. Il talebanismo sul punto è tale, che costoro consapevolmente o meno, hanno di fatto abbandonato il patriottismo costituzionale, l’idea di patria italiana, per abbracciare un’ideale di patria europea che non esiste. Soprattutto alimentano l’idea – fallace – che questa Unione Europea rappresenti l’unico baluardo democratico contro chissà quale […]

Perché il procedimento a carico di Salvini potrà essere archiviato

Qualche giorno fa, la notizia del secolo: Matteo Salvini indagato in relazione al noto caso Diciotti. I reati che gli sono stati contestati sono: sequestro di persona, arresto illegale e abuso d’ufficio. Reati particolarmente gravi, che però – a mio modo di vedere – appaiono di difficile configurazione in relazione al caso concreto. In parte perché si tratta […]

La demonizzazione del populismo e la dittatura del mercato globale

Oggi va di moda attaccare e denigrare il “populismo”, associandolo più per malafede che per pura ignoranza al fascismo, al nazismo, al comunismo, al razzismo, al nazionalismo e a qualsiasi altra manifestazione sociale negativa. Sicché da rafforzare nell’immaginario collettivo (non con troppo successo fortunatamente) l’idea stessa che il populista è cattivo, sporco, antiliberale e antiliberista, […]

Euro ed Europa. Perché è indispensabile studiare e approntare un piano B

Ripensavo al fatto che gli USA sono una potenza militare ed economica mondiale, e mentre ci pensavo, mi sono domandato il perché. Ebbene, il perché me lo disse un giorno mio zio, militare di carriera oggi in pensione. Gli Stati Uniti sono un paese che pianifica in avanti di decenni. Sia dal punto di vista […]

Quello che non va in questo Governo? La giustizia

Molti giustizialisti sognano la prescrizione mai. Roba da Stato giacobino, dove la giustizia è onnipotente e se ne frega della vita delle persone e del giusto processo. Ciò perché molti di loro – anzi quasi tutti – immaginano il reato come un fatto che può essere commesso solo dai criminali incalliti, e non già anche dai […]

La Meloni e FdI si facciano promotori di una destra patriottica costituzionale

Qualche tempo fa scrissi un articolo nel quale, con profonda amarezza, constatavo che il partito Fratelli d’Italia era destinato a una inesorabile marginalizzazione politica (con conseguente emorragia di consensi), grazie a(o a causa de)ll’avanzata leghista, che pian piano stava occupando – come in effetti ha occupato – quell’area politica che un tempo era territorio di […]

Maglietta rossa non avrai la mia libertà e la mia coscienza

Ieri si è svolta una sorta di flash mob osannato e apprezzatissimo dalla sinistra progressista. Un’iniziativa che ha trovato numerosi aderenti nella cosiddetta società civile ed è stata celebrata soprattutto dai media liberal. Ma qual è esattamente il messaggio… pardon la lezione, che questa iniziativa ha voluto darci? Manco a dirlo, l’intenzione era sensibilizzarci sugli immigrati […]