Perché un sonoro NO all’abolizione del valore legale del titolo di studio

Matteo Salvini, sorprendendomi, ha rilanciato un vecchio cavallo di battaglia neoliberista: l’abolizione del valore legale dei titoli di studio. In cosa consista, è chiaro: se il titolo di studio non avesse valore legale, e cioè certificasse che la persona che lo ha conseguito è legalmente competente nella materia oggetto del titolo, il titolo stesso diventerebbe […]

Il sovranismo come antitesi al nazionalismo

La propaganda mainstream elitarista ed eurista tenta in ogni modo di creare confusione nel cittadino più distratto, quello che per informarsi si abbevera normalmente ai giornaloni, ai tg e guarda i rotocalchi televisivi per capire l’aria che tira. Almeno apparentemente ha dunque gioco facile nel far passare un messaggio falsato, che intenda equiparare il sovranismo […]

La Grecia: paese del terzo mondo. Sanità e istruzione distrutti. Povertà dilagante

In Europa sono soddisfatti: la Grecia è uscita dalla crisi; è tornato un paese normale. Peccato che tanto normale non è, vista la situazione drammatica in cui versa la popolazione greca. Un paese sull’orlo del collasso, che pure ha dovuto pagare (oltre il danno, la beffa) 1,34 miliardi di interessi agli investitori tedeschi sui prestiti […]

Destra e sinistra? Oggi la guerra è tra sovranisti e mondialisti

Chi ancora è legato ai vecchi schemi politici, destra da una parte e sinistra dall’altra, vive in un mondo che ormai è al tramonto. Non esiste quasi più, perché non esiste più la ragione della loro connotazione. A destra come a sinistra, abbiamo i patrioti, quelli che rivendicano l’applicazione della Costituzione del 1948. Quelli che, […]

Perché l’euro è la causa della deindustrializzazione italiana

Sicuramente avrete sentito la vicenda della Pernigotti, la nota azienda dolciaria di Novi Ligure, acquistata dai turchi (con la loro lira), che rischia di chiudere, lasciando 100 operai a casa. Una vicenda, questa, paradigmatica di un processo deindustrializzante che ormai è diventato allarmante, quasi metastatico: l’Italia che lentamente, ma inesorabilmente, perde i suoi marchi prestigiosi, […]

Il Governo italiano offra asilo politico ad Asia Bibi e alla sua famiglia

E’ un appello fatto soprattutto a Matteo Salvini, che almeno apparentemente sembra essere quello più sensibile a certe tematiche, come la lotta all’estremismo e all’integralismo islamico. Si adoperi affinché Asia Bibi – sappiamo condannata a morte in Pakistan per blasfemia (dell’Islam) e oggi, dopo l’annullamento della condanna, in pericolo di vita per le minacce subite […]

Per uscire dal giogo dello spread, il Governo deve attuare queste riforme

Non bastano le parole concilianti, né certo sono sufficienti le minacce. Il Governo giallo-verde, se vuole davvero vincere la partita dello spread e sbaragliare l’euroburocrazia, deve semplicemente mettere in cantiere, subito, alcune fondamentali riforme. Altrimenti, delle due l’una: o davvero pecca di incompetenza; oppure semplicemente sta giocando una partita già persa, in attesa che la […]

Con l’Italia euroscettica, Francia e Germania rischiano di perdere la gallina dalle uova d’oro

Il nervosismo a livello europeo per l’Italia è palpabile. Oggi, tanto per dirne una, Macron ha affermato che i populismi «vogliono creare divisioni e l’arretramento nazionalista». I Governi “populisti”, per il presidente francese, in realtà «non sono populisti ma demagoghi nazionalisti» che «dimenticano quello che l’Europa ci ha dato». Mi domando e vi domando cosa mai l’Europa ci abbia dato, a […]

L’Unione Europea come antitesi delle democrazie nazionali popolari

Abbiamo in Italia gli strenui difensori dell’Unione Europea. Il talebanismo sul punto è tale, che costoro consapevolmente o meno, hanno di fatto abbandonato il patriottismo costituzionale, l’idea di patria italiana, per abbracciare un’ideale di patria europea che non esiste. Soprattutto alimentano l’idea – fallace – che questa Unione Europea rappresenti l’unico baluardo democratico contro chissà quale […]